Accesso Utenti

Calendario eventi

nuovologofitetrecante

Centro Affiliato Fitetrec-ANTE

2017

logo Coni small

 

LogoIrcha

 

Jacopo Ranch Campione del Mondo SmallIl Ranch Sorting è uno sport equestre nato negli USA che si è evoluto dal lavoro ranch di separare bestiame in recinti specifici per il trasporto, la marchiatura o la cura. Il Ranch Sorting è un evento che contrappone una squadra di due cow boy a cavallo che devono in sintesi competere contro il tempo. La gara si svolge in due manche chiamati GO e il risultato finale viene determinato dalla somma dei capi di bestiame validi e dal tempo impiegato nelle due manche. Il lavoro di squadra è la chiave del successo; entrambi i cavalieri lavorano in armonia per tagliare fuori il bestiame nella sequenza corretta partendo da un numero imposto dai giudici e devono spingere ogni capo al di fuori del recinto, mantenendo all'interno il bestiame con il numero errato ed evitando il rientro del capo già conquistato. Ci sono diverse varianti di ranch sorting ma tutte richiedono di ordinare all'uscita il bestiame nell'ordine corretto. Il regolamento italiano di Ranch Sorting è basato sul regolamento ufficiale americano. Il ranch Sorting viene eseguito di solito tra due recinti chiamati PEN che misurano per regolamento da cinquanta a sessanta piedi di lunghezza con un apertura che va dai dodici ai sedici piedi.

Gli angoli dei pen vengono tagliati a 45 gradi con delle transenne imbottite per la sicurezza dei cavalli, del bestiame e dei cavalieri. I due pen hanno la stessa dimensione. All'inizio, ci sono di solito undici vitelli (ma possono essere anche meno) e su ogni vitello è posto un numero univoco per l'identificazione. Il giudice alza la bandiera e quando i cavalieri attraversano il divario tra i due pen il cronometro parte e inizia la competizione. Il team di due cavalieri ha un minuto per spostare il maggior numero di capi di bestiame, uno alla volta, da una pen all'altro nel corretto ordine numerico a partire da un numero casuale chiamato dal giudice alla partenza del cronometro. Lo scopo è portare il numero maggiore di vitelli nel minuto a disposizione per entrambe le manche.

A parità di vitelli, il tempo più veloce vince. Se un vitello con il numero errato attraversa il pen, alla squadra viene comminato il NO TIME (nessun tempo valido), stessa cosa se un vitello rientra nel pen di partenza o un cavaliere tocca con qualunque parte del corpo o del cavallo il capo di bestiame.

Per informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It